Vent'inquieti - Parole e immagini

Vai ai contenuti

Vent'inquieti

Scrittura
Accolgo
nuove emozioni,
come spiaggia
distesa
alle onde
del mare,
che inquieto
invade
le profondità
dell’anima.

Le sfoglio
ad una ad una
abbandonando
petali di vita
ad aliti
di vento,
come aquiloni
accarezzano
nuvole gonfie
di freschi
sentimenti.

Volo
nel sottocuore
scoprendo
rivoli solitari
da seguire
passo passo
a raggiungere
nuova meta
non più distante
e lasciare
amica solitudine.

Mi ritrovo
ad amare
fogli bianchi
ormai solcati
da rughe
di tempo
ormai lontano,
le radici
di questo sentire
li ricoprono
di vita.

In compagnia
di gabbiani
solitari,
lasciata
la notte,
volo
verso l’alba
raccogliendo
parole
indelebili
al tempo.


Commenti

Condividi




Torna ai contenuti