Sogno - Parole e immagini

Vai ai contenuti

Sogno

Scrittura

Ad occhi chiusi
ho visto
un volto
mentre le mani
correvano
lungo
i suoi fianchi.
La bocca
si è incontrata
con la sua,
appuntamento
ricorrente
fatto di dolci
carezze
labbra
contro labbra.
Pelle a pelle
un intenso profumo
come un fiore
appena sbocciato
al tepore
del primo sole
primaverile,
ha invaso
i miei sensi.
Correva
mentre l'anima
scappava via
pervasa
da un fremito
di paura
partito
dalla mente
sempre attenta.
Correvo
per raggiungere
quel fiore
tenerlo
fra le mani
infondergli
calore,
una sicurezza
perduta
nella notte
dei tempi.
Nel silenzio
ormai irreale
della sera
illuminata
dalle stelle,
ho raggiunto
uno sguardo
profondo
come il mare,
ho amato
la sua dolcezza
intensa
come l'aria calda
dell'estate.
Le mani
si sono
intrecciate
nel cammino
segnato
da profondo
desiderio
riscoperto
nello spazio
di una tiepida
notte
appena iniziata.
L'orizzonte
lontano
e misterioso,
nascosto
dalle curve
del tempo,
riscopre
emozioni
nate dal nulla,
desiderate,
vissute
pronte
per essere liberate
al prossimo
risveglio.

Commenti

Condividi




Torna ai contenuti