Una cosa divertente che non farò mai più – David Foster Wallace

Niente di travolgente. Una specie di reportage relativo ad un viaggio sua una nave da crociere. Un reportage che invece di essere raccontato con immagini è raccontato a parole, ma che alla lunga diventa noioso nonostante la pretesa di descrivere in maniera ironica ciò che accade durante una crociera. Mancando personaggi ed una storia che faccia da guida alla lettura, è come vedere scorrere delle immagini descritte però a parole. Per fortuna alcuni momenti divertenti spuntano qua e là a risvegliare il lettore dalla lettura, o dall’ascolto nel caso di un audiolibro, che altrimenti rischierebbe davvero di chiudere gli occhi ed anche il libro. Momenti nei quali si descrivono per esempio le domande di alcuni crocieristi: l’equipaggio dorme a bordo della nave ? Il tiro al piattello si svolge all’aperto ? A che ora è previsto il buffet di mezzanotte ?. Ed altre amenità del genere. Insomma in conclusione potrebbe essere un buon libro per chi ha difficoltà ad addromentarsi la sera e quindi da tenere sul comodino.

Se vuoi puoi condividere sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *