Mio fratello rincorre i dinosauri – Giacomo Mazzariol

Ho iniziato questo libro con un pò di scetticismo dovuto solo al fatto di un autore giovanissimo. Pagina dopo pagina invece Giacomo, protagonista e autore del libro, è riuscito a prendere per mano il lettore e condurlo nei meandri di una famiglia felice che sta per affrontare un evento inaspettato: l’arrivo di un figlio con la sindrome di Down. La capacità dei genitori di affrontare il toro per le corna coinvolgendo fin da subito i tre figli si rivela subito fondamentale per l’ingresso del nuovo arrivato Giovanni. Ecco che Giacomo scrive in maniera eccellente le varie fasi attraverso le quali passano lui e le sue sorelle con il nuovo fratellino: il rifiuto, la rabbia, la vergogna, la gelosia, il conflitto interiore, i sensi di colpa, le responsabilità, l’istinto protettivo, l’accettazione nella società e una molteplicità di altre interiori sensazioni di infinite gradazioni. Alla fine Giovanni porta una ventata di allegria e di sana follia in una famiglia già ben strutturata.
Lo stile di Giacomo nel raccontare la storia è veramente coinvolgente, dinamico, a volte satirico e comunque sempre ben centrato nella descrizione degli avvenimenti, sia nel loro svolgersi che nei personaggi che di volta in volta diventano i protagonisti.
Si legge in un attimo questo forse è l’unico difetto di questo libro.

Se vuoi puoi condividere sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *