Il gioco dei silenzi – Maurizio Foddai

Non solo un giallo. La storia di un gruppo di amici nel quale ogni lettore potrebbe riconoscersi. Chi non ha vissuto nell’età adolescenziale un periodo della propria vita all’interno di un gruppo di amici più o meno consolidato ? La vicenda poliziesca in questo caso è solo lo spunto per raccontare le vicissitudini di ogni componente del gruppo stesso, ma rimane secondaria nel racconto pur mantenendo la centralità per gli eventi che poi hanno portato all’allontanamento dei vari ragazzi. Forse è questo il bello del romanzo: il potersi riconoscere negli avvenimenti che si susseguono nella vita del gruppo stesso. Certo non saranno molti quelli che hanno vissuto momenti drammatici come quelli che coinvolgono i protagonisti, ma ognuno di noi ha vissuto momenti più o meno beli con i propri amici dell’infanzia e dell’adolescenza.

Se vuoi puoi condividere sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *